fbpx

Essere decisi ed essere precisi

Cosa ci vuole per cambiare, se il cambiamento c'è già stato?
Essendo molto impegnato con la mia piccola, ho raggiunto un certo equilibrio col lavoro. Ma quest’anno, che era partito benino per i miei standard, mi ha permesso di sperimentare l’emozione di passare da cento a zero in zero secondi. Quando la vita ti dispensa generosamente questo tipo di schiaffi, hai due possibilità: 1. Aspetti che […]

Sei sempre uguale, ora e più di prima

Se ci sarà un "dopo", cosa ci riserva nella formazione?
Esiste, secondo me, una differenza sostanziale fra i contenuti della moderna formazione su argomenti tecnici e sulle cosiddette soft skills. Alcune formazioni tecniche, come ad esempio sicurezza, HACCP, privacy, ma anche quelle relative al regolatorio dei farmaci possono essere fatte solo così, con una partecipazione più o meno attiva del pubblico, ma non è che […]

Giudichi?

Sornione, come un gatto che gioca col topo, il giudizio è sempre lì, a ricordarci che sapere dove portare l'attenzione è tutto.
A nessuno piace sentirsi dare del giudicante. Tuttavia, se ci abbandoniamo un attimo all’onestà intellettuale possiamo vedere chiaramente che giudichiamo. Sempre. Quando dico giudicare, sia chiaro, non intendo parlare dell’emissione di una sentenza: questo spetta ai giudici. Parlo di qualcosa di sottile, molto rapida ad insinuarsi nel nostro pensiero, che contamina il nostro discernimento e […]

Riparliamo di dove mettere l’attenzione.

una roadmap per la performance, per i risultati, per decidere meglio
Nella nostra civiltà siamo sempre più spinti verso il razionalismo. La tecnologia stessa, essendo… tecnica in qualche modo si impone come modello razionale e fa perdere il contatto con quello che sei veramente. Se parli con le persone e sei in un contesto lavorativo ti puoi rendere conto di una cosa interessante: sembra che ognuno […]

Che cos’è

Oltre l'iconografia classica di "Che cos'è il coaching"
Agli inizi degli anni ’60 del secolo scorso, la mia famiglia si trasferì in Toscana dall’Emilia Romagna. Avevo 5 anni, tanto tempo libero e voglia di esplorare. Feci amicizia col mezzadro vicino di casa, a tal punto che a volte mi alzavo alle cinque per andare ad aiutarlo a mungere le mucche, che poi venivano […]
Follow by Email
LinkedIn
LinkedIn
Share